Menu Chiudi

Scaffalature > Norme di riferimento

Le scaffalature metalliche: portapallet, portaripiani, cantilever,
drive in, utilizzate nei luoghi di lavoro sono da considerarsi
“attrezzature di lavoro”
come specificato dal parere del Ministero del
Lavoro e della Previdenza Sociale Div. VII prot. 21346 – 074.

Tutti i profili aperti formati a freddo, costituenti elementi
strutturali, sono certificati dal produttore con certificato di
collaudo specifico di TIPO “3.1.B” secondo la definizione della norma
UNI-EN 10204 “Prodotti Metallici. Tipi di documenti di controllo”.

Portate
Le portate delle spalle per le strutture porta pallet sono determinate
nel rispetto delle normative vigenti per le costruzioni in acciaio CNR
10011 e CNR 10022.
D.M. 9/01/96 “Norme tecniche per il calcolo, l’esecuzione ed il
collaudo delle strutture in cemento armato, normale e precompresso ed
a struttura metallica.”
UNI CNR 10011/97 “ Costruzioni di acciaio: istruzioni per il calcolo,
l’esecuzione, il collaudo e la manutenzione”
UNI CNR 10022/84 “ Profilati formati a freddo: istruzioni per
l’impiego nelle costruzioni”
CNR 10011/97 “ Costruzioni di acciaio: istruzioni per il calcolo,
l’esecuzione, il collaudo e la manutenzione”
Uni ENV 1993 1-1 Eurocodice 3 “ Progettazione di strutture in acciaio.