Le nostre scaffalature portapallet sono progettate per risolvere ogni
esigenza di stoccaggio di pallet EUR e altri formati di contenitori. 

SCAFFALATURE MEDIA E GRANDE PORTATA

GLI SCAFFALI PER PALLET

Le scaffalature per pallets o portapallet sono strutture modulari composte da spalle assemblate e travi o correnti opportunamente dimensionati. Studiate appositamente per lo stoccaggio di pallets, presentano un piano composto da 2 travi di appoggio, dette correnti, sulle quali i pallets poggiano con un opportuno debordo.

Le nostre scaffalature per pallets vengono prodotte in funzione dell’esigenza del cliente. La struttura è fornibile in versione monofronte o bifronte con opportuni distanziali.

Scaffalature antisismiche.
Nella progettazione di un magazzino seguiamo le indicazioni fornite da Anima e Inail. Linee guida Inail

PORTAPALLET

Caratteristiche principali 

scaffale per palette

La scaffalatura portapallet  M100 è realizzata con una spalla larga 100 mm. e 3 differenti spessori con una portata massima di 19.000 Kg.  I ripiani sono costituiti da 2 correnti con sez. da 60 a 150 mm e portata massima fino a 4000 kg.
Altezza montanti fino a 12 metri.

Dati tecnici di base
Spalle : Altezza 1.950-16.000 mm.
Profondità : 400-1500 mm.
Correnti o travi : L: 1300-5000 mm.
Portata correnti a coppia:  200-4000 Kg
Colori disponibili Blu, Giallo, Arancio, Verde

NUOVE NORME ANTISISMICHE PER SCAFFALATURE PORTAPALLET, COSA CAMBIA?

Nel mese di giugno 2023 il Comitato per i Lavori Pubblici in fase di riunione ha stabilito una serie di nuove norme antisismiche per scaffalature, con un’attenzione particolare sulle scaffalature per “pallet regolabili” o “adjustable pallet”, come definito nella norma UNI EN 15878 ovvero le scaffalature destinate allo stoccaggio di prodotti contenuti in pallet di dimensioni standard. Sono escluse dalle nuove norme antisismiche le altre tipologie di scaffalature metalliche come i compattabili, drive-in o drive-through. Le linee guida forniscono un insieme più rigido di regole e procedure rispetto alla normativa precedente e dovranno essere utilizzate sia per la progettazione di scaffalature nuove che per modifiche, sostituzioni o ampliamenti di scaffalature già esistenti sul territorio nazionale.
scaffalatura porta pallet

PRODUZIONE lavorazione con profila scaffalatura

Le nostre scaffalature per pallet sono prodotte in Italia in due moderni stabilimenti Italiani . Gli acciai sono tutti di provenienza certificata e si utilizzano standard produttivi rispondenti alle norme ISO 9001.

Di norma le scaffalature vengono fornite da assemblare

Per il montaggio potete richiedere un preventivo

Le nostre scaffalature  sono composte dall’elemento verticale “SPALLA” costituito da due profili “montanti” contrapposti tra loro e collegati con una opportuna tralicciatura costituita da un profilo a “C” e forato alle due estremità per essere  imbullonato ai montanti. Il montante, realizzato da un nastro di lamiera d’acciaio decapata (per tipologia verniciata) o in acciaio zincato Sendzimir S350GD+Z100 (per tipologia zincata), è profilato in figura aperto con particolari accorgimenti tecnici che ne garantiscono la robustezza. Tale montante ha un passo di foratura di 75 mm. La sezione di tale montante dovrà essere non meno di mm. 100×65. La parte frontale (100mm.) dovrà avere una nervatura negativa (verso l’interno) in modo da irrigidire il profilo. I montanti potranno essere realizzati con spessori di lamiera da 15/10, 20/10 e 25/10 scelti in base ai carichi richiesti .Alla base dei montanti vengono bullonate delle piastre da tassellare a pavimento.

Le spalle della scaffalatura sostengono i profili orizzontali chiamati “CORRENTI”, realizzati da due semigusci accoppiati in lamiera decapata S275JR che all’estremità dei quali sono saldate delle staffe in lamiera stampata di spessore 3mm. e con un bordo piegato di 5 mm., dove sono ricavati opportuni ganci sagomati per formare un accoppiamento solido con il montante, garantito anche da una spina di sicurezza da collocare in un opportuno foro ricavato nella staffa.

I correnti accoppiati saranno progettati con dimensioni adeguate al carico richiesto.

Tutti i materiali usati per il realizzo dei portapallet  M100, sono garantiti e accompagnati da certificazioni (se richieste).

Realizzazione di una scaffalatura porta pallet

L’acquisto di una scaffalatura per pallet richiede attenzione e prudenza.
Nella realizzazione di un magazzino il nostro ufficio deve disporre di importanti informazioni inviate dal cliente o raccolte da un commerciale.

Dati richiesti

  • Layout del magazzino 
  • Caratteristiche del fabbricato
  • Specifiche del pavimento
  • Pallet o UDC: dimensioni e pesi
  • Carrelli impiegati e quota delle corsie
  • Area installazione per progettazione antisismica.

Le informazioni possono essere inviate via mail
Non vengono prese in considerazione richieste di quotazione generiche prive di dati necessari alla progettazione. 

CARATTERISTICHE DEGLI ACCIAI UTILIZZATI per scaffalatura

  • I materiali utilizzati provengono da nastri certificati 3.1 secondo la normativa EN 10204 e soddisfano le disposizioni legislative ed i regolamenti vigenti.
  • L’acciaio utilizzato è del tipo S350GD+ Z100 e S275 secondo normativa EN 10142

 

COEFFICENTI DI SICUREZZA E DEFORMAZIONI 

  • Coefficiente di sicurezza alla rottura: 2.0
  • Coefficiente di sicurezza allo snervamento: 1.5

 

scaffalatura antisismica

Sistemi di chiusura del piano

Tutte le soluzioni per creare un piano chiuso ideale per carichi non regolari e picking

pianetto per scaffalatura

Pianetto a sormonto

100-150-200 mm.

pannello per scaffale

Piano ad incastro

100-150-200 mm

rete metallica per scaffalatura

Piano grigliato

1000 kg/mq

grigliato per scaffalatura

Piano con doga grigliata

grande portata

piano in legno per scaffalatura

Piano in legno

da 2 a 6 cm.

Accessori

Carrelli idonei alla movimentazione su scaffalature portapallets

* Carrelli frontali
* Stoccatori
* Retrattili
* Commissionatori
* Trilaterali