Scaffalature a gravità

Scaffalature a gravità

La scaffalature Drive-in permette lo stoccaggio intensivo di pallets.
Adatto allo stoccaggio di grandi quantità di merci omogenee a movimentazione ciclica.
In questa struttura portapallet i pallet sono stoccati in profondità, raggiungibili accedendo con il carrello elevatore all’interno delle corsie di carico. i pallets sono sostenuti da guide laterali nelle quali passa il carrello elevatore.
Questa scaffalatura si presta alla logica di stoccaggio LIFO (last in first out).  Il primo pallets è l’ultimo a essere prelevato. Salvo che la scaffalatura disponga di 2 lati di accesso, anteriore e posteriore.
Questo sistema è molto utilizzato per le celle frigorifero e di congelamento perché permette di sfruttare a pieno lo spazio ( costoso ) degli spazi a  temperature controllate.

Il Drive-in viene realizzato su misura, in funzione dell’area disponibile e delle dimensioni dei pallets. Puo’ raggiungere un’altezza di 12 metri

  • Stoccaggio intensivo di pallets
  • Stoccaggio di lotti di pallets monocodice
  • Stoccaggio in celle frigo

Retrattili con modifica tettuccio
Carrelli frontali con tettuccio modificato
Stoccatori ( solo con primo livello rialzato )

Per una corretta progettazione e realizzazione di una scaffalatura cantilever si tiene conto dii :
* Tipo di pavimentazione di appoggio
* Unità di carico (UDC) ( Lunghezza, profondità altezza e peso )
* I sistemi di movimentazione
* Il numero delle movimentazioni giornaliere in entrata e uscita.
* Considerando se il magazzino è situato in zona sismica, dimensionando quindi le scaffalature con criteri antisismici.
* Le normative sulla sicurezza: le protezioni antisbordamento, la caduta accidentale della merce, i ferma-carico, le reti di protezione.
* Vie di fuga.